� possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

Ai sensi dell’Ordinanza 24/2017 del Commissario Straordinario del Governo per la ricostruzione del terremoto in Centro Italia, nella pianificazione urbanistica e nella progettazione esecutiva degli interventi inerenti il ripristino dell’agibilità degli edifici danneggiati dal sisma, è obbligatorio l’utilizzo delle seguenti linee guida:

 

Criteri generali per l’utilizzo dei risultati degli studi di MZS3

(link Ordinanza_55_2018_Allegato1_Linee_guida_MZS3.pdf);


Linee guida per la gestione del territorio in aree interessate da instabilità di versante sismoindotte (FR)

(link Linee_guida_FR.zip);


Linee guida per la gestione del territorio in aree interessate da faglie attive e capaci (FAC)

(link Linee_guida_FAC.pdf);


Linee guida per la gestione del territorio in aree interessate da liquefazione (LQ)

(link Linee_guida_LQ.zip).

 

Per l'applicazione delle linee guida è necessario fare riferimento alla carta delle Microzone a comportamento sismico omogeneo (MS1)

 

Per il download dei file di ciascun comune rinviamo al sito del Commissario Straordinario per la ricostruzione 

Secondo le indicazioni riportate dal sito del Commissario per la Ricostruzione i file, in formato zip, sono da decomprimere con il software freeware 7-zip reperibile al link https://www.7-zip.org/. 
Altri software di decompressione possono generare problemi di file danneggiato.

 

Area microzonazione sul sito del Commissario

https://sisma2016data.it/microzonazione/

  

Si ricorda che gli studi di MS di livello 3 hanno come obiettivo la caratterizzazione, mediante parametri quantitativi, di aree sismicamente omogenee. La caratterizzazione è basata sul fattore di amplificazione FA, così come definito negli Indirizzi e criteri generali per la Microzonazione Sismica (2008).

I criteri di utilizzo dei risultati della MS3 (Microzonazione di terzo livello) in materia di pianificazione urbanistica e ricostruzione sono stati approvati con Ordinanza Commissariale n. 55 del 24.4.2018.

 

torna a inizio contenuto
torna all'inizio del contenuto