L'ordinanza n. 70 firmata dal commissario Piero Farabollini e in attesa di registrazione proroga alcune scadenze per la presentazione delle istanze. In particolare:

 

Art. 1

Modifiche all'ordinanza 13/2017: Misure per la riparazione, il ripristino e la ricostruzione di immobili ad uso produttivo distrutti o danneggiati e per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016.

La scadenza per la presentazione delle istanze è stata prorogata al 31.12.2019

 

Art. 2

Modifiche all'ordinanza 19/2017: Misure per il ripristino con miglioramento sismico e la ricostruzione di immobili ad uso abitativo gravemente danneggiati o distrutti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016
31.12.2019

La scadenza per la presentazione delle istanze è stata prorogata al 31.12.2019

 

Art. 3

Modifiche all'ordinanza 68/2018: Misure per la delocalizzazione definitiva di immobili a uso agricolo e zootecnico distrutti o danneggiati dagli eventi sismici verificatisi nelle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria a far data dal 24 agosto 2016 e per la ripresa delle relative attività.

La scadenza per la presentazione delle istanze è stata prorogata al 31.7.2019

 

Link all'ordinanza: Ordinanza n. 70/2018

 

torna a inizio contenuto
torna all'inizio del contenuto