Vista l’emergenza si comunica alle imprese esecutrici che, in caso di sospensione forzata dei cantieri, possono darne comunicazione all’Ufficio Speciale Ricostruzione mediante una PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il blocco del cantiere legato a motivi di contenimento della diffusione del COVID-19 non darà luogo a penalizzazioni, ma verrà considerato come "sospensione autorizzata".

torna a inizio contenuto
torna all'inizio del contenuto