RIPRENDIAMO DAL SITO DEL COMMISSARIO E RIPUBBLICHIAMO

 

In vista dell’attuazione dell’art. 12-bis DL 189/2016 (l’autocertificazione delle richieste di contributo dei professionisti) con una prossima Ordinanza, la struttura informatica del Commissario, in collaborazione con CSI Piemonte, ha provveduto alla pubblicazione sulla piattaforma MUDE di una nuova funzionalità.
I professionisti che accedono alla piattaforma avranno la possibilità di scaricare il tracciato XML del modulo della Richiesta di Contributo alla Ricostruzione caricata in precedenza, ed incrociarlo con il foglio di calcolo per la determinazione del contributo concedibile, lo stesso utilizzato attualmente dagli Uffici Speciali per la Ricostruzione, che viene messo a disposizione sulla sezione Utilità del sito internet istituzionale del Commissario. Nei prossimi giorni sarà pubblicata anche una guida operativa all’utilizzo del nuovo strumento.

 

Il foglio di calcolo subirà aggiustamenti e modifiche anche in funzione delle nuove Ordinanze, così come in seguito alle segnalazioni degli utenti in questa prima fase sperimentale. Al momento l’utilizzo degli strumenti forniti si propone esclusivamente lo scopo di rendere più semplice il lavoro dei professionisti, e di avvicinarlo progressivamente alle modalità del regime di autocertificazione del contributo.
Si sottolinea infine che la nuova funzionalità del Mude, insieme all’uso del foglio di calcolo, potrà essere di ausilio ai professionisti anche per quanto riguarda la domanda di anticipo del 50% delle parcelle previsto dall’Ordinanza 94, consentendo la predisposizione automatica dell’allegato B alla richiesta.

 

Vai alla pagina dell’assistenza dove scaricare il foglio di calcolo

torna a inizio contenuto
torna all'inizio del contenuto